about my work Abu Ali art audio beuys cartography contemporary death device Dhamma dreams exile herzog highlights in progress la escocesa language materials meditation memory micelio micro mountain my stuff new paradigm news news archive notes pasolini perejaume poetry politics portfolio leftovers press readings realities resources RSS feeds ruins sequere The collapse the machine time video vipassana visions walking

Giorgio Agamben, Una Domanda - Quodlibet

21/4/2020 ☼ By quodlibet.it. Taken from instapaper. Tags:

Source: https://www.quodlibet.it/giorgio-agamben-una-domanda

Highlights

  • Com’è potuto avvenire che un intero paese sia senza accorgersene eticamente e politicamente crollato di fronte a una malattia? (View Highlight)

  • La misura dell’abdicazione ai propri principi etici e politici è, infatti, molto semplice: si tratta di chiedersi qual è il limite oltre il quale non si è disposti a rinunciarvi. (View Highlight)

  • la soglia che separa l’umanità dalla barbarie è stata oltrepassata (View Highlight)

    • Note: É cosí?
  • Questo è potuto avvenire — e qui si tocca la radice del fenomeno — perché abbiamo scisso l’unità della nostra esperienza vitale, che è sempre inseparabilmente insieme corporea e spirituale, in una entità puramente biologica da una parte e in una vita affettiva e culturale dall’altra. (View Highlight)

  • ciò che, in buona o mala fede, si è accettato di subire non potrà essere cancellato. (View Highlight)

  • Ha dimenticato che i martiri insegnano che si deve essere disposti a sacrificare la vita piuttosto che la fede e che rinunciare al proprio prossimo significa rinunciare alla fede. (View Highlight)

  • Una norma, che affermi che si deve rinunciare al bene per salvare il bene, è altrettanto falsa e contraddittoria di quella che, per proteggere la libertà, impone di rinunciare alla libertà. (View Highlight)

quodlibet.itinstapaper


Previous post
Giorgio Agamben / Una Pregunta | Source: https://ficciondelarazon.org/2020/04/14/giorgio-agamben-una-pregunta/ se trata de cuál es el límite más allá del cual uno no está dispuesto...
Next post
079 - Jardines | Caída la ciudad, entre fantasmas estaré yo, jardinero de mis virtudes, regando brotes de futuro...

go ◁ back go random